• tel. 06/5611428
  • info@tornadoyachts.it

STORIA

tornado-t50-img_6826

 

Tornado-marine

Alla Tornado abbiamo la fortuna di un grande passato, una stirpe di barche leggendarie per l’eccezionale qualità costruttiva, la riconosciuta affidabilità in mare e le ottime prestazioni. Classiche, eleganti, rispettose dell’ambiente con consumi estremamente contenuti. Imbarcazioni “ open ” cariche di fascino e di prestigio.

Fondatore dei cantieri Tornado è il veterano delle corse offshore Carlo Marchiolo; siamo nel 1968.

Il primo motoscafo dell’era Tornado a prendere forma è un 35 piedi ispirato alle linee dei Cigarette; immediatamente si impone all’attenzione del mondo agonistico internazionale e, a pochi mesi dal suo varo avvenuto nel 1969, questo scafo, di forte ispirazione statunitense, vincerà il campionato offshore classe 3.

Tornado-marine-competizioni

I primi anni settanta sono densi di altre prestigiose vittorie che accrescono il fascino del marchio Tornado. L’indimenticabile scafo “yellow Tornado” salirà sul podio del prestigioso Wills Trophy condotto da uno dei principali protagonisti di questo sport in mare aperto: Vincenzo Balestrieri. Medaglia d’oro in atletica leggera nel 1940 all’età di 14 anni, Vincenzo Balestrieri ha proseguito la sua carriera sportiva in mare vincendo 28 competizioni internazionali divenendo, al pari di Sam Griffith e Don Aronow, una vera leggenda. Sue le vittorie alla Viareggio-Bastia-Viareggio nel 1970 e 1972, al Trofeo di Napoli sempre nel 1970, sono gli anni mitici del “black Tornado”.

 

 

 

Dall’esperienza nelle competizioni sportive, nascono le prime imbarcazioni per il diporto che riescono a coniugare comodità e performance unendo prestazioni di modelli nati per le corse ad uno stile classico e sempre attuale.

Siamo nel 1977, nel corso del Salone Nautico di Genova avviene l’incontro con Tom Fexas, una delle menti più geniali dello yacht design internazionale. Si pensi, per dare corpo al genio di questo designer, che al momento della sua scomparsa, avvenuta prematuramente nel 2006, si contavano in giro per il mondo oltre mille suoi progetti in navigazione. Da quel momento vedranno la luce il Tornado 39 Hawk, destinato al mondo delle competizioni, l’Eleven, il 44’ Express e il 45 piedi.

Tornado-marine-montecarlo

La passione per le competizioni, continua ad essere motore trainante del Cantiere di Fiumicino, era il 1991 quando, a bordo di un Tornado 38’, Adriano Panatta vinse la Venezia – Montecarlo, affascinante gara Offshore che si aggiudicò nuovamente nel 1997 a bordo di un altro Tornado, il 45’. “Quella barca, dirà Panatta nel corso di diverse interviste, era stata costruita appositamente per la Venezia – Montecarlo dove espresse le sue qualità al meglio. Mi diede soddisfazioni incredibili, soprattutto nella prima edizione che davvero non dimenticherò mai. Ma la sua intramontabilità sta nel fatto che, pur essendo nata per quella gara, vinse ancora e tante altre volte in gare completamente diverse, come quelle di regolarità alle quali partecipai”. “I Tornado sono barche molto competitive, ben costruite in tutte le loro parti, con una concezione che mette al centro le qualità marine oltre che la potenza”.

 

 

Nel 2007 nella proprietà e nella conduzione industriale del cantiere di Fiumicino subentra l’imprenditore romano Michele Prestipino. L’impegno del nuovo management si traduce nell’opera di “restyling” dei modelli che in questi 40 anni hanno decretato il successo sportivo e commerciale del marchio.

Anno 2016

Tornado inizia un nuovo corso con Daniele Parisi, maestro d’ascia da tre generazioni fondatore dei Cantieri Parisi. Viene varato il nuovo modello di Tornado 38 concepito in continuità con la tradizione, ma ispirato a filosofie progettuali contemporanee. La carena a V profonda, strutturalmente realizzata con laminati in fibra di vetro biassiale e resina vinilestere, rappresenta la base per le innovazioni tecnologiche e di design che sostanziano la rivisitazione di un grande classico del diportismo italiano.

Tornado-marine-certificati-e-riconoscimenti


TORNADO YACHTS s.r.l. – E-mail : info@tornadoyachts.it

 

Leave a Comment